Alberto Ghelfi

Alberto Ghelfi nasce il 27 ottobre 1961 a Mantova da un padre medico e una madre casalinga. Dopo aver abbandonato gli studi di veterinaria, decide di intraprendere la strada dell’imprenditoria. Nel 1993, insieme alla moglie Ida Bombana, scomparsa prematuramente nel 2006, avvia la produzione di calze medicali a elastocompressione utilizzando esclusivamente le proprie risorse a disposizione.
Immagini sovrapposte
Immagine 1 Immagine 2 Immagine 3
ALBERTO GHELFI

L'espansione di Sanyleg

Avvia così una serie di ricerche nel settore delle calze a compressione graduata e analizza i mercati esteri per individuare prodotti e paesi su cui concentrare gli sforzi commerciali. La partecipazione a fiere internazionali gli consente di viaggiare in tutto il mondo, ottenendo riconoscimento per la sua serietà e determinazione nel raggiungere gli obiettivi.

Investe in personale qualificato per garantire alta qualità e, con impegno, porta Sanyleg a diventare leader mondiale nella produzione di calze medicali Private Label, con quote di esportazione del 90%.
Nel 2010 decide di investire in una nuova linea di produzione di calze a compressione graduata per il settore sportivo. Questa scelta porta Sanyleg ad essere oggi tra i più importanti produttori di calze a compressione graduata anche per lo sport.

"Consapevole che non sia possibile raggiungere la perfezione, mi impegno a produrre eccellenza"
Alberto Ghelfi

ALBERTO GHELFI

Terre dei Ghelfi

Nel 2021 Alberto Ghelfi decide di realizzare un nuovo progetto. Amante della natura, del mare e della vela, investe nel settore enoturistico, scegliendo la zona di Bolgheri in Toscana.

Qui, fonda Terre dei Ghelfi, un’azienda agricola per la produzione di vino Bolgheri DOC e olio Bolgheri IGP, adatta anche ad ospitare una struttura ricettiva turistica composta da 7 appartamenti. Attraverso una ricerca dei migliori professionisti della zona, condivide la sua filosofia basata sull’eccellenza e inizia questo nuovo percorso con impegno, umiltà e perseveranza, supportato da persone fidate che hanno sempre creduto in lui e lo hanno seguito in tutti i suoi progetti.
Oggi, Sanyleg e Terre dei Ghelfi fanno parte del gruppo Arnaud Holding Srl, interamente di proprietà di Alberto Ghelfi. Il nome è stato scelto come tributo alla memoria della madre poiché Arnaud era il suo cognome di nascita.